top of page

Chi Siamo?

La Biennale di CortoConfine IFF 2021 è organizzata dalla Fondazione Castello di Padernello ed è diretta in ogni sua fase dalla Giuria composta da:

 

Prof. Giacomo Andrico (Direttore Artistico del Concorso)

Regista – Scenografo Progettista

Ha lavorato e lavora come scenografo in quasi tutti i più importanti Teatri di Lirica e di prosa del nostro paese e in diverse città all'estero. Tra le opere realizzate ricordiamo: Lohengrin di R. Wagner per il Teatro Comunale di Bologna e il Teatro Escalduna di Bilbao, regia di Daniele Abbado. Norma di V. Bellini per lo Sferisterio di Macerata, in collaborazione con l’artista scultore Giuliano Mauri. La Sonnambula di V. Bellini per il Teatro Regio di Torino e il Teatro Real di Madrid, regia di Mauro Avogadro. Per il Corea Opera Festival di Seoul Il Trittico di G. Puccini, regia Cristina Pezzoli, Ascesa e rovina della città di Mhaagonny per il Teatro Petruzzelli di Bari e il Teatro dell'Opera di Roma, regia Daniele Abbado. Il Trittico di Puccini per il Teatro Comunale di Modena, Teatro Comunale di Ravenna, Teatro di Livorno, di Lucca e Pisa regia Cristina Pezzoli. Aida di G. Verdi Firenze Giardino di Boboli, in collaborazione con lo scultore Igor Mitoraj. Don Giovanni e Le Nozze di Figaro di W.A. Mozart per La Cattedrale di San Galgano e il Teatro Massimo V.Bellini di Catania con la regia di Luca Verdone.

Ha inoltre lavorato nei Teatri stabili di Bolzano, di Roma, di Brescia, al Piccolo Teatro di Milano, al Teatro stabile di Torino, collaborando con artisti, registi e attori come: Igor Mjtorai, Giuliano Mauri, Rossella Zucchi, Antonio Piovanelli, Gianrico Tedeschi, Sergio Fantoni, Lino Troisi, Mauro Avogadro, Massimo Popolizio, Umberto Orsini, Franco Branciaroli, Cristina Pezzoli, Daniele Abbado, Claudio Longhi, Luca Verdone, Mina Mezzadri, Elisabetta Pozzi, Maddalena Crippa, Virginio Gazzolo, Nanà Cecchi, Monica Conti, Paolo Bessegato, Carlo Cecchi, Isa Danieli, Carlo Battiston, Maria Paiato, Patrizia Milani, Nicoletta Braschi, Patrizia Zappa Mulas, Nancy Brilli. Gabriella Pescucci.

Nel 2004 viene invitato alla Quadriennale di Teatro di Praga in rappresentanza dell'Italia con Margherita Palli, Maurizio Balò e i Motus.

Dal 2006 fa parte della direzione artistico della Fondazione Nhimphe Castello di Padernello (Bs).

Ha insegnato con Margherita Palli allo IUAV di Venezia. Dal 1996 insegna presso il dipartimento di scenografia di Margherita Palli alla NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano e all’Accademia Santa Giulia di Brescia.

Ha all’attivo numerose regie di spettacoli di prosa, di documentari e cortometraggi cinematografici. Tra questi lavori ricordiamo: “Galileo Galilei un processo” (Fondazione Nhimphe, Ctb); “In alto mare” di S. Mrozek (Teatro dell’Ombra, Teatro Sociale di Brescia, Fondazione Nhimphe, Centro Teatrale Bresciano); “La piccola città” di T. Wilder (Festival dell’attore di Brescia); “Fuori tema” D. Buzzati (Fondazione Nhimphe Castello di Padernello. Con Giuseppina Turra e Alessandro Mor); “Michelangelo Vita” drammaturgia ispirata alle lettere e alle rime di Michelangelo Buonarrotti, con l’attore Antonio Piovanelli, spettacolo prodotto dal Teatro di Roma e dal Centro Teatrale Bresciano per il 2016. Ha curato la messa in scena di “Lettere Luterane” di Pier Paolo Pasolini, de “Il calapranzi” di H. Pinter, di un’opera di W.A. Mozart: “Il flauto Magico” prodotto dall’Arena di Verona e “La bisbetica domata” per il festival shakespeariano del Teatro Romano di Verona.

Di recente ha curato la regia di “ME.ME.DO.” (La Meccanica del Melodramma Dozzinale) presso Wonderland Festival di Brescia; e “Lager XI B” (tratto dal diario di prigionia dello scultore Domenico Lusetti) allestito al Castello di Padernello e prodotto da Willico Film e Fondazione Castello di Padernello.

A Seoul ha curanto l’allestimento di “Elisir d’amore” di Gaetano Donizzetti per il Metropolitan Theater Seoul Center ( teatro di stato della Corea del Sud), marzo aprile 2017. Sempre a Seoul ha allestito al Seoul Art Center: “Il Trittico” di Giacomo Puccini (2016) e “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizzetti (2018).

Lavori cinematografico: “Giubileo” (fiction 16 mm) premio al Fano film festival e Arcipelago 8 di Roma; “Il passo di frati calzi”(fiction 35 mm) premio al Festival del Friuli Venezia Giulia, film realizzati con la coregia di Rossella Zucchi: “Il pane della memoria” (fiction hd) premio per la fotografia Festa del Cinema di Roma.

Documenatri: “Klousios” (documentario betacam) Festival internazionele del film archeologico di Atene”; “Come Paolo” (documentario betacam) Edizione S. Paolo, Roma; “Il golgota di Cerveno” (documentario) prodotto con il contributo di Regione Lombardia e Comunità Europea progetto Echi (Italia Svizzera); “1724-1725 Federigo Bencovich”(hd); “Mareee” (hd); “Sophon” (hd); di prossima edizione è il cortometraggio su Ettore Majorana “Ettore!” prodotto dalla Willyco film. Sempre per la Willico film è appena stato presentato il documentario “Giovinezze” lungometraggio che tratta il tema della resistenza delle donne (staffette) partiginane delle valli della provincia di Brescia. I Cinquant’anni d’un Teatro, documentario sui cinquant’ anni di attività del Teatro Stabile di Brescia e della Compagnia della Loggetta, 2016. Il Gran Ceruti, film documentario di presentazione della mostra Il Gran Ceruti sul ciclo Padernello di Giacomo Ceruti detto il Pitochetto, 2015-16. Director Autor Architetto Curator Metteur en Scene, documentario sugli spettacoli allestiti da Luca Ronconi al Teatro alla Scala di Milano, produzione Teatro alla Scala in collaborazione con Naba, 2017. L’uomo dei ferri, documentario sul lavoro del rigattiere, 2017. Sacro Silenzio, cortometraggio documentario, sull’opera pittorica di Giulio Mottinelli, 2017; 70.1 Parole di Confine, documentario (2018); Acqua Crespa (2018); Vite in viaggio (2018); Visitazione (2018).

Attualmente sta producendo, per la Willyco Film, il documentario sulla figura dell’astronomo Giovanni Paneroni, e Le valli segrete di Leonardo, documentario sul misterioso viaggio di Leonardo da Vinci nelle Valli Alpine e lungo il percorso del fiume Oglio.

Sta lavorando alla regia dello spettacolo Lager XI B e di Rosencrantz e Guildernstern sono morti di T. Stoppard.

In corso ha l’allestimento de Le Villi di G. Puccini per il Teatro Comunale di Modena L. Pavarotti.

Per ATERBALLETTO di Reggio Emilia sta curando l’allestimento de la Tempesta di Shakespeare che debutterà a giugno al Piccolo Teatro di Milano (Teatro Strelher): su musiche originali di Giuliano Sangiorgi e per la coreografia di Giuseppe Spota.

Ha, come altro progetto di regia in corso, “Fratelli, i van Ghog”, studio e spettacolo sulla figura dei fratelli Van Ghog Vincent e Theo.

Membro della Giuria di OIFF per sette edizioni e suo Direttore Artistico. 

Prof. Giacomo Colossi

Laureato in Matematica. Docente di Matematica e Fisica. Lavora presso MIUR.

Scrive fantascienza, horror, noir e altro. Realizza e produce video a scuola e non solo, e possiede due canali Youtube: uno scolastico e uno personale. E' cofondatore del Film Festival Internazionale “OrziInCorto”, giunto lo scorso anno alla sua settima ed ultima edizione.

 

Partecipazione a Concorsi letterari.

 

2001-02-03-04-05 - Finalista a cinque edizioni del "Premio Alien".

Vincitore del "Tabula Fati 2005" con pubblicazione singola di: POLVERE.

Finalista al concorso "Il racconto nel cassetto 2007" IV Edizione.

2008 - Finalista al concorso “Pescocostanzo 2008”.

2009 - Secondo classificato al "Tabula Fati 2009" con pubblicazione di: GOCCE DI CRISTALLO (libro che è alla sua seconda ristampa).

Finalista e tre volte pubblicato in antologia al concorso "Rassegna Strade Perdute"

Lost Higway Motel 1, Lost Higway Motel 2, Lost Higway Motel 3, Cut.Up Edizioni.

Finalista per due anni al "Premio Akery".

Finalista alla prima edizione di “Apuliacon” (con pubblicazioni in internet).

Finalista al concorso “Tributo a Lovecraft” e pubblicato in antologia.

2009 - Finalista al Premio Letterario “IBISKOS 2009”.

2010 - Vincitore di “Neropremio 2010” ultima edizione (pubblicazione in internet).

Cinque racconti pubblicati dalla fanzine Futurshock.

Terzo classificato alla prima edizione del Fantascienza.com per romanzi inediti.

Romanzo pubblicato con Europa Edizioni: Marte Anno Zero (2013).

Raccolta di racconti pubblicata su ilmiolibro.it: Mondi nell'Ombra (2014).

2015/16/17/18 - Racconti pubblicati su letteraturefantastiche.com ed in altri siti di genere.

Romanzo pubblicato in formato e-book da Elison Publishing: Nelle Tenebre (segnalato al Premio Nobokov 2017).

Membro della Giuria di OIFF per sette edizioni.

Prof.sa Vilma Razzi

Docente di Italiano e Storia. Lavora presso MIUR. Laureata a Bologna con Tesi sul Cinema. Da anni si occupa di Cinema all'interno della Scuola Pubblica Italiana, promuovendo eventi e realizzando cortometraggi. E' promotrice del Progetto Storia nell'Istituto in cui insegna e collabora con la Casa della Memoria di Brescia. 

Membro della Giuria di OIFF per sette edizioni.

 

Prof.sa Marialaura Zanazza

Docente laureata in Filosofia. Docente di sostegno presso il MIUR. Si occupa di cinema e di teatro e musica.

Membro della Giuria di OIFF per sette edizioni.

 

CortoConfine
International
Film
Festival
fondazione-castello-padernello-logo.png

Padernello, Borgo San Giacomo, Brescia, Italy
info@castellodipadernello.it

bottom of page